prendere un abbaglio

  • 1 prendere — / prɛndere/ [dal lat. prĕhendĕre e prĕndĕre ] (pass. rem. io prési [ant. prendéi, prendètti ], tu prendésti, ecc.; part. pass. préso [ant. priso ]). ■ v. tr. 1. a. [esercitare una presa su cosa o persona con le mani, in modo da tenerla in una… …

    Enciclopedia Italiana

  • 2 abbaglio — /a b:aʎo/ s.m. [der. di abbagliare ]. 1. (lett., non com.) [l abbagliare o l essere abbagliato] ▶◀ abbacinamento, abbagliamento, (non com.) abbarbagliamento. ↑ accecamento. ‖ annebbiamento, appannamento, (lett.) obnubilamento, offuscamento. 2.… …

    Enciclopedia Italiana

  • 3 prendere — A v. tr. 1. (anche fig.) afferrare, pigliare, agguantare, acciuffare, acchiappare, abbrancare, accalappiare, ghermire, avvincere □ (da una fonte) attingere, prelevare □ (una lettera, un pacco, ecc.) ritirare, ricevere □ (di malore, di sfortuna,… …

    Sinonimi e Contrari. Terza edizione

  • 4 abbaglio — 1ab·bà·glio s.m. 1. BU abbagliamento 2. CO svista, cantonata: prendere un abbaglio Sinonimi: cantonata, dirizzone, granchio. {{line}} {{/line}} DATA: av. 1367. ETIMO: der. di abbagliare. 2ab·ba·glì·o s.m. BU bagliore forte e continuo {{line}}… …

    Dizionario italiano

  • 5 prendere un granchio — Equivocare, sbagliarsi di grosso, prendere un abbaglio. Probabilmente viene dal fatto che, se un granchio afferra l amo, il pescatore si illude di aver catturato chissà quale grosso pesce e ritira in fretta e furia la lenza, ma solo per costatare …

    Dizionario dei Modi di Dire per ogni occasione

  • 6 abbaglio (1) — {{hw}}{{abbaglio (1)}{{/hw}}s. m. 1 (raro) Abbagliamento. 2 Svista, errore | Prendere –a, un –a, cadere in errore. abbaglio (2) {{hw}}{{abbaglio (2)}{{/hw}}s. m. Abbagliamento intenso …

    Enciclopedia di italiano

  • 7 abbagliare — [forse dal lat. varius vario , per la varietà del colore] (io abbàglio, ecc.). ■ v. tr. 1. [provocare la diminuzione o la perdita momentanea della vista per esposizione a una luce intensa, anche fig. e assol.: una luce che a. (la vista );… …

    Enciclopedia Italiana

  • 8 sbagliare — [lo stesso etimo di abbagliare, con altro pref.] (io sbàglio, ecc.). ■ v. intr. (aus. avere ) 1. [incorrere in un errore, in un inesattezza di valutazione o di giudizio e sim.: tutti possono s. ] ▶◀ cadere in errore, (lett.) errare, (lett.)… …

    Enciclopedia Italiana

  • 9 sbagliare — A v. tr. 1. fallire, mancare, bucare, steccare, cannare (gerg.) CONTR. azzeccare, cogliere, colpire, imbroccare, indovinare, prendere, centrare 2. confondere, scambiare CONTR. azzeccare, indovinare B v. intr. errare, fallare, fallire, sgarrare,… …

    Sinonimi e Contrari. Terza edizione

  • 10 cantonata — {{hw}}{{cantonata}}{{/hw}}s. f. 1 Angolo o spigolo di un edificio che coincide con l angolo di una strada. 2 (fig.) Errore, equivoco | Prendere una –c, prendere un abbaglio, commettere un grosso errore; SIN. Granchio, sbaglio …

    Enciclopedia di italiano

  • 11 andare — andare1 [etimo incerto; nella coniugazione, il tema and si alterna in alcune forme con il tema vad dal lat. vadĕre andare ] (pres. indic. vado [tosc. o lett. vo, radd. sint.], vai, va [radd. sint.], andiamo, andate, vanno ; pres. cong. vada, vada …

    Enciclopedia Italiana

  • 12 equivocare — v. intr. [der. di equivoco ] (io equìvoco, tu equìvochi, ecc.; aus. avere ). 1. [interpretare erroneamente il significato di parole o frasi] ▶◀ (fam.) andare errato, confondersi, fraintendere, sbagliarsi, travisare. 2. [cadere in un equivoco, non …

    Enciclopedia Italiana

  • 13 errare — [lat. errare vagare; sbagliare ] (io èrro, ecc.). ■ v. intr. (aus. avere ) 1. a. [andare qua e là senza meta certa: e. per i campi, per i monti, per le strade ] ▶◀ girovagare, peregrinare, (lett.) ramingare, vagabondare, vagare. b. (non com.)… …

    Enciclopedia Italiana

  • 14 stravedere — /strave dere/ v. intr. [der. di vedere, col pref. stra  ] (coniug. come vedere ; aus. avere ). 1. [vedere quello che non è, prendere un abbaglio: devi aver straveduto, non poteva essere lui ] ▶◀ (fam.) avere le traveggole, ingannarsi, (fam.)… …

    Enciclopedia Italiana

  • 15 travedere — /trave dere/ [der. di vedere, col pref. tra  ] (coniug. come vedere ). ■ v. intr. (aus. avere ) 1. (non com.) [equivocare nel vedere qualcosa] ▶◀ stravedere, (fam.) vederci doppio, [vedendo quello che non c è] (fam.) avere le traveggole, [vedendo …

    Enciclopedia Italiana

  • 16 ingannare — A v. tr. 1. frodare, truffare, gabbare, giocare, imbrogliare, infinocchiare (fam.), intrappolare, irretire, mistificare, abbindolare, accalappiare, adescare, aggirare, raggirare, beffare, buscherare (pop.), circuire, circonvenire, fregare (fam.) …

    Sinonimi e Contrari. Terza edizione

  • 17 stravedere — stra·ve·dé·re v.intr. (io stravédo; avere) CO 1. vedere qcs. che non c è, o diversamente da com è; prendere un abbaglio 2. fig., colloq., amare o ammirare qcn. in modo eccessivo, anche al punto di perdere la capacità di un giudizio obiettivo e… …

    Dizionario italiano

  • 18 equivocare — v. intr. sbagliarsi, prendere un abbaglio, fraintendere, intendere male, travisare CONTR. capire bene, centrare …

    Sinonimi e Contrari. Terza edizione

  • 19 travedere — v. intr. 1. stravedere, vedere una cosa per un altra, vedere male 2. (fig.) ingannarsi, fraintendere, capire male, prendere un abbaglio, vedere lucciole per lanterne …

    Sinonimi e Contrari. Terza edizione

  • 20 traveggole — s. f. pl. solo nella loc. avere le traveggole, vedere una cosa per l altra □ (est., fig.) ingannarsi, prendere un abbaglio …

    Sinonimi e Contrari. Terza edizione

We are using cookies for the best presentation of our site. Continuing to use this site, you agree with this.